DreamWorks si unisce alla lotta UKFC

Londra — DreamWorks si è unito alla U.K. Film Council Fight e ha scritto una lettera “ di grande preoccupazione ” al governo di Blighty, rendendola la seconda lettera di Hollywood questa settimana.

confuso.”

La lettera continua per evidenziare i vantaggi UKFC e afferma che la sua finezza con Studios “ sembra impostare la barra per tutti gli altri.”

Lo studio di Steven Spielberg ha inoltre chiesto la rassicurazione che tutte le operazioni eseguite dall’organismo pubblico sarebbero rimaste intatte per i cineasti che cercavano di sparare nella U.K.

DreamWorks ha fatto foto come “ Sweeney Todd ” sul posto in Blighty ed è salito a Lense imminente WWI Pic “ War Horse ” nel territorio.

All’inizio di questa settimana, Clint Eastwood ha anche scritto a Osborne esortandolo a riconsiderare la decisione. Ciò ha seguito un’altra lettera inviata al Daily Telegraph firmata da una serie di migliori attori e attrici, tra cui Bill Nighy ed Emily Blunt, in cui hanno espresso la loro opposizione alla chiusura UKFC.

Il nuovo governo di coalizione di Blighty ha annunciato la sua rapida decisione di aspirare l’UKFC il 26 luglio. La mossa ha suscitato polemiche tra gli industrie su entrambi i lati dell’Atlantico con molti preoccupati per la mancanza di qualsiasi piano futuro.

Una petizione indipendente di Facebook è stata avviata un giorno dopo l’annuncio nel tentativo di utilizzare gli sforzi di base per salvare l’UKFC. Finora, la pagina ha quasi 50.000 firme.

Un portavoce del Dipartimento di Cultura, media e Sport ha dichiarato: “ I ministri intendono scrivere alle persone nell’industria cinematografica e invitarli a discutere di ciò che possiamo fare tutti andando avanti. Diamo il benvenuto a un dialogo con l’industria cinematografica, abbiamo chiarito così fin dall’inizio.”

Allo stato attuale, l’UKFC è in modalità a vento e dovrebbe chiudere entro aprile 2012.

Lascia un commento