Drago divino set plex

Shanghai — La nuova amicizia di Cina tra le grandi imprese e il grande schermo si approfondisce questo mese con la formazione della compagnia cinematografica di Oriental Divine Dragon. Gli investitori dell’azienda sono due delle più grandi star delle industrie del film e delle telecomunicazioni.

Changchun Film Studio – la più grande struttura cinematografica in Cina, con una produzione annuale di circa 30 film — sta collaborando con la Poly Group Corporation per formare una nuova attività cinematografica con un capitale registrato di 30 milioni di yuan (circa US $ 3.6 milioni).

Poly Group Corporation era una volta una delle ali commerciali dell’esercito di liberazione di persone e messo in luce dai media internazionali a metà-’ 90;. In questi giorni è meglio noto come uno dei principali sviluppatori di telecomunicazioni e proprietà del paese;.

Secondo un recente rapporto del China Daily, Oriental Divine Dragon è previsto per il coinvolgimento nella costruzione multiplex in 10 città cinesi tra cui Pechino, Shanghai, Guangzhou e Shenzhen. Il governo è desideroso di promuovere tali accordi quest’anno a seguito di una recente serie di ambiziose affermazioni per la costruzione del cinema, incluso un annuncio durante il Monti del Monti del Monto, Changchun Film di Zhang Pimin, vice-Bureau capo della State Administration of Radio, Film Film, Film Film, Film Film e televisione, che la Cina avrebbe costruito 100 cinema digitali nei prossimi anni.

La nuova accettazione degli investimenti in grandi imprese fa parte di una tendenza più ampia nella politica cinese. Solo recentemente gli imprenditori privati sono stati autorizzati a unirsi al Partito Comunista e ci sono suggerimenti che quest’anno potrebbero essere scritti nella Costituzione Nazionale insieme a lavoratori e contadini, classificati ufficialmente come “ Workers Managerial.”

Oriental Divine è la seconda grande collaborazione per il film-business in altrettanti anni. Lo scorso settembre, il China Movie Group (CMG) ha finalizzato i piani per la Century Hero Movie Investment Company, una joint venture con China Trust Culture & Sports Industries co., Quest’ultimo un sussidio di uno dei più grandi organi finanziari di Cina, China International Trust and Investment Corporation (CITIC).

Century Hero dovrebbe diventare il secondo distributore di importazioni di film internazionali — rompere il monopolio del China Film Group ’ Ma il fatto che CMG fosse esso stesso una parte proprietaria ha chiuso quel piano. Tuttavia, Century Hero rimane il più grande studio e TV di proprietà privata della Cina e vanta Chen Kaige (“ addio a mio concubine ”) come suo direttore artistico.

“ L’accordo ha dimostrato che riconosciamo l’importanza delle industrie culturali in Cina, ” un portavoce CITIC dice, “ e l’enorme potenziale di crescita che rappresentano.”

Lascia un commento