Dingell invia un “cablegram”

Il presidente del Comitato per l’energia e il commercio della Camera John Dingell ha esortato la Commissione federale per le comunicazioni a non andare alla pressione congressuale quando voterà la prossima settimana per attuare le disposizioni chiave del disegno di legge di re -relingulazione del cavo.

Dingell (D-Mich.), in una lettera alla Commissione, ha esortato la FCC “ ad astenersi dal soccombere alle pressioni politiche — da qualsiasi parte interessata a questi procedimenti.”

Dingell ha affermato che la FCC dovrebbe basare le sue regole sul “ disposizioni chiaramente articolate dello statuto ” Passato dal Congresso.

La missiva di Dingell è vista come un tentativo del potente democratico del Michigan di contrastare una serie di lettere dai legislatori per la colpa per cavi nell’ultima settimana. Quelle lettere — Firmato da legislatori altrettanto influenti come Sen. Ernest Hollings (D-S.C.), Sen. Daniel Inouye (D-Hawaii) e Rep. Ed Markey (D-Mass.) — Ha invitato la FCC a prendere una linea dura contro l’industria dei cavi quando l’agenzia vota il 1 aprile ad adottare la regolamentazione delle tariffe e le regole di accesso al programma.

La lettera di Dingell non è stata una sorpresa per gli osservatori di Capitol Hill, dal momento che l’anno scorso ha offerto solo supporto tiepido per passare una fattura via cavo dura. Ad esempio, Dingell ha tentato senza successo l’accesso al programma, che richiede alle aziende che possiedono sia reti e sistemi di rendere disponibili la loro programmazione per tecnologie concorrenti come “ wireless ” cavo e dbs.

Privatamente, i dipendenti della FCC si sono lamentati del fatto che alcuni membri del personale di Capitol Hill stanno facendo pressioni sull’agenzia per redigere più regole draconiane. Una fonte FCC ha affermato che il personale del Congresso sta cercando di reinventare la storia legislativa.”

Dingell, nella sua lettera, ha detto che il linguaggio della legge (cavo) fornisce la fonte di guida più persuasiva con la quale la commissione deve interpretare e attuare la nuova politica via cavo.”

Lascia un commento