Destinazione di ritorno

Roma — L’ex topper di Venice Film Festival Felice Laudadio si sta preparando per un’estate intensa. Oltre a produrre la nuova funzionalità di Michelangelo Antonioni, “ Destination Verna, ” L’organizzatore del veterano Festa.

Ridubba l’evento del 24-31 luglio Taorminafilmfest 99, Laudadio sta cercando un ritorno del maggiore U.S. presenza che è stata in gran parte assente negli ultimi dieci anni. Ha in programma di mostrare 12 o più rilasci di studio di alto profilo nel siciliano resort Town, l’anfiteatro all’aperto, il Teatro Greco, che può ospitare fino a 10.000 persone.

Tradizione rianimale

“ fino alla fine degli anni ’80, c’erano sempre molti grandi registi americani con film importanti a Taormina, ” Laudadio ha detto Varietà quotidiana. “ We ’ abbiamo avuto un incontro preliminare con gli uffici locali della u.S. Major, per far loro sapere che intendiamo far rivivere quella tradizione e la risposta iniziale è stata estremamente positiva.”

La principale competizione di 12-13 caratteristiche internazionali rimarrà il centrotavola di Taormina, mentre Big-Ticket U.S. Le foto dominano la gamma Grande Cinema che non è spool di Teatro Greco. La programmazione del festival con Laudadio sarà critica Carla Cattani, Paolo D ’ Agostini e Deborah Young.

Direttore della Festa di Venezia per due anni tempestosi, Laudadio si è tolto dalla corsa per un periodo a lungo termine in quella posizione dopo l’edizione dell’autunno dello scorso autunno. Si ritiene che la decisione sia stata spinta dai suoi scontri con Paolo Baratta, presidente del Biennale Arts Council che controlla il fest.

Nessuna rivalità

Tuttavia, Laudadio ha affermato che i suoi sforzi per aumentare il profilo di Taormina non sono guidati dalla rivalità con il suo successore di Venezia, Alberto Barbera, e non prevede problemi a competere con l’evento dei pesi massimi per i titoli chiave.

“ c’è abbastanza spazio e abbastanza film per tutti, ” Egli ha detto. “ Non vedo alcun motivo per il conflitto con Venezia.”

“ Destination Verna, ” che Laudadio sta producendo con la moglie di Helmer, Enrica Fico Antonioni, è programmato per sparare per 12 settimane, a partire dal 7 giugno a Napoli, Puglia e Sicilia, con Sophia Loren e A U.S. attore il cui nome non è stato ancora annunciato come protagonista maschile.

Laudadio ha affermato che una pianificazione pre-produzione dettagliata gli permetterà di essere assente attraverso la maggior parte delle riprese per concentrarsi su Taormina. “ Verna ” sarà supervisionato principalmente dal produttore esecutivo Mario Cotone, che ha coperto la stessa funzione su “ la vita è bellissima.”

Lascia un commento