Cube si allontana dalla strategia del marchio urbano

Come il lordo di MGM ’ S “ Barbershop ” Si dirige verso le altezze stellari per un film a tema urbano, la valuta di Ice Cube ’.

Improvvisamente le foto di MGM/Hyde Park “ The Extractors ” e “ The Race ” stanno calciando in marcia, così come la foto DreamWorks “ Big Ticket.”

Nessuno studio ha perso denaro su Films Cube ha prodotto e recitato, quindi i pretendenti ora non solo vogliono che guidi i veicoli, ma vogliono prima che si metta sotto il cofano per le messa a punto. Cube, a quanto pare, è un marchio a tutti gli effetti.

Dopo due volte giù “ barbershop, ” Cube finalmente commesso quando lui e il partner di Cube Vision Matt Alvarez furono invitati ad aiutare i produttori Bob Teitel e George Tillman Jr. Affila la sceneggiatura e darla “ Sensibilità al pubblico cubo.” A un costo di $ 12 mil e una direzione lorda verso $ 80 mil, “ Barbershop ” sta generando un sequel e una serie TV, e ha dimostrato la popolarità di Cube con una folla hip-hop con cui si è collegato per la prima volta in “ Boyz n the Hood.” Si è fatto avanti per la produzione di scrittura con “ venerdì ” ($ 2.8 milioni di costi, $ 28 milioni lordi), “ club di giocatore ’ ($ 4.2 milioni di costi, $ 26 milioni lordi), “ venerdì prossimo ” ($ 9.5 milioni di costi, $ 57 milioni lordi). Più recentemente, ha fatto “ tutto su Benjamins ” (Costo di $ 14 milioni, $ 26 milioni lordi) e “ Barbershop.” Il prossimo per il 33enne è il diretto da Marcus Raboy “ venerdì dopo il prossimo, ” Quale nuova linea si apre il nov. 22.

Ha un’autenticità nel mercato urbano e una comprensione del suo appello che gli ha permesso di guadagnare una vita redditizia in un genere considerato fragile perché i film non fanno praticamente affari all’estero.

“ guardo me stesso e i film che faccio come marchio, ” Cube ha detto sul set di Warner Bros.’ moto foto “ coppia.” “ La mia principale preoccupazione è quella di essere associata a buoni progetti che le persone non si sentiranno sprecate il loro tempo e denaro. Quando il nome della visione del cubo è su un film di Hood, è stato per avere la mia visione, il mio senso dell’umorismo e il mio modo di raccontare una storia.”

L’altro requisito, detto cubo, è il costo. “ proveniente dalla musica rap, nessuno a Hollywood pensava che avrei potuto essere un vero regista, ” Egli ha detto. “ quello che ho fatto è stato assicurarmi che i film fossero sempre idee a basso rischio, e poi mi sono assicurato che tutti facessero soldi. La contabilità è divertente a Hollywood, ma nessuno ha perso e alcuni di questi film sono stati miniere d’oro che hanno restituito i soldi nei primi fine settimana.”

Mentre Cube ora guadagna nella gamma di $ 5 milioni per i lavori di recitazione, lui e i suoi rappresentanti del CAA di solito condividono il rischio per i film urbani che mette insieme. Cube assume un piccolo stipendio contro una quota lorda che è aumentata superiore al 10%. Quando il “ barbershop ” Le ricevute lorde e video/DVD vengono conteggiate — I film di cubo hanno incassato a nord di $ 40 milioni in quel mercato accessorio — Dovrebbe bandire almeno $ 7 milioni.

Cube ha assorbito Alcune lezioni difficili sulla strada per essere un marchio. Il flop evidente sul suo curriculum attore-per noleggio è “ John Carpenter Ghosts of Mars.” L’offerta di Cube per aiutare a produrre e la musica è stata respinta e ha rifiutato di promuovere il film. “ Non potrei andare onestamente davanti a una macchina fotografica e dire alla gente che avrebbero dovuto vedere un film che non vorrei guardarmi.” Sentiva anche che una nuova linea avrebbe potuto lavorare di più su “ tutto sui Benjamins, ” Un giorno di paga lordo-dipendente. “ Quel film è costato $ 14 milioni e sembrava $ 30 milioni, ma lo studio non ha avuto dietro di esso, ” Egli ha detto. “ quello è il rovescio della medaglia di mantenere bassi i costi, perché a volte penso che funzionino più duramente se il denaro fosse in gioco. Gli studi vogliono sempre indirizzare il pubblico, quando ho urlato che dovrebbero trattarci come ‘ incontrare i genitori, ’ Basta lanciare il film là fuori. Mgm non era solito fare questi film e non mirare al genere. Hanno messo ‘ Barbershop ’ fuori come qualsiasi altro film di MGM e questo è perché ha fatto così bene. Non andremo mai da nessuna parte all’estero senza supporto in studio, e non escono mai con una campagna straniera. Ma mi sento come se fossi ancora in lotta per far uscire i film nel modo giusto in America.”

I piani futuri di Cube includono più film e un risveglio del rap, come recordò un dr. Disco prodotto. “ Hip-hop era un gioco per bambini, ma un giorno posso vedere rapper come me che gioca a Palace di Cesare a Vegas, ” Egli ha detto. “ I miei fan ascoltano ancora hip-hop, solo ora è mentre loro stanno guidando tre o quattro bambini a scuola come me. Continuerò a scegliere i film attentamente, avendo ora imparato cosa posso fare con fiducia e comodamente, cosa posso inciampare e cosa non posso fare affatto. Non lo rivelerò, perché questo è come darti la ricetta a Kryptonite.”

Lascia un commento