Cosa c’è di seguito nella tecnologia e perché è importante per Hollywood

Introduzione di Intel Sandy Bridge Chip Technology A gennaio è stata una svolta per l’industria informatica. Improvvisamente, il trasferimento di video HD tra i dispositivi non è stato un affare arduo e il chip è arrivato con protocolli di sicurezza che erano sufficienti per impressionare gli studi uniformi – Chi ha accettato di iniziare a offrire versioni HD del film online lo stesso giorno in cui hanno colpito DVD e Blu-ray – un primo per l’industria dell’intrattenimento.

Per citare Bachman Turner Overdrive, tuttavia, non hai visto niente di nothin ’ Ancora.

Sia Intel che IBM stanno lavorando a nuove tecnologie di chip che potrebbero ancora scuotere il business dei chipset nei prossimi anni.

Ora, guarda, mi rendo conto di chipset tecnologies non è esattamente sexy – Ma sono i coraggiosi che fanno andare tutto il resto. E ciò che IBM e Intel hanno nel forno potrebbero lasciare che le case SPFX e altri membri della comunità cinematografica facciano un salto quantistico nel loro campo.

Let ’ inizia con Intel, che è attualmente al lavoro sul suo chip successivo, CodenAmed “ Cloverview ”. Pianificato di lanciarsi insieme a Windows 8 nella metà posteriore del 2012, questo non è un salto in avanti per le macchine desktop come Sandy Bridge. Invece, la società sta prendendo di mira tablet, netbook e altri dispositivi portatili più piccoli.

In questo momento, quei sistemi tendono a mancare di lavorazione della carne. Ma è sperato che Cloverview li mettesse di più alla pari con i sistemi desktop di medio livello.

Nel frattempo, il lavoro di sviluppo è già in corso su “ Ivy Bridge, ” il successore dell’attuale processore di seconda generazione. Secondo quanto riferito, quelli supporteranno la grafica DirectX 11 (il nuovo Highpoint per PC), USB 3.0 e diverse altre tecnologie di bordo sanguinante. Potrebbero essere fuori già nella prima metà del 2012.

A IBM, i progressi sono forse ancora più sismici. Gli ingegneri hanno annunciato l’invenzione di un nuovo tipo di memoria che legge e scrive 100 volte più veloce di Flash. Inoltre, la sua durata è significativamente più lunga di Flash. Ciò potrebbe portare a progressi radicali in tutto, dai giocatori dei media ai telefoni cellulari ai DVR ai sistemi di archiviazione aziendale.

Cosa significa per l’utente medio del computer? Che ne dici di sistemi che si avvicinano all’istante? La possibilità di trasferire i dati a velocità che rendono anche i chip più veloci oggi?

E, per Hollywood, potrebbe persino accelerare il processo CGI, tagliando il tempo di sviluppo di film animati e film FX-intensi.

La tecnologia, che si chiama Phase Change Memory è un po ‘più lontano, purtroppo. Probabilmente sarà altri cinque anni prima che vedesse la luce del giorno. Ma è sempre un po ‘eccitante da sapere quando si profila un turno di paradigma.

Lascia un commento