Controllo della realtà possibile

Un concorrente di PAR TV ’ S “ Manhunt ” Martedì ha presentato una denuncia alla Federal Communications Commission, segnando la prima volta che all’agenzia di regolamentazione è stato chiesto di indagare sulle accuse secondo cui un reality show è messo in scena o truccati.

Jacqueline Kelly della California meridionale ha dichiarato in una lettera di due pagine alla FCC di essere stata erroneamente “ ha votato fuori ” la serie dopo “ intervento del produttore ” e “ manomissione.” Il programma va in onda su UPN.

Sono passati più di quattro decenni da quando lo scandalo del quiz di quiz ha scandato l’allora industria televisiva, ma pochi a Washington hanno dimenticato la controversia, che è culminata al Congresso che ha sbattuto la FCC per non monitorare la situazione in modo più efficace.

Da quel momento, i regolamenti FCC hanno richiesto alle emittenti di divulgare pienamente i termini materiali di un programma di concorso e vivere secondo questi termini.

Equità interrogata

“ Non ho dubbi sul fatto che, come concorrente, sono stato ingannato dalle rappresentazioni iniziali della Paramount in merito all’equità del gioco, alla loro condotta del gioco, che ha comportato una pesante manipolazione da parte dei produttori e successivamente nei loro tentativi di tentativi Fammi partecipare con gli altri 12 concorrenti in una frode sul pubblico di visualizzazione televisiva, ” Disse Kelly.

Paramount Execs ha ammesso che sono state apportate piccole modifiche dopo lo spettacolo iniziale delle Hawaii Show ’ ma ha sottolineato che tali cambiamenti non hanno avuto alcun impatto su “ Manhunt ’ S ” Elementi del concorso.

“ filmati aggiuntivi, principalmente testimonianze in prima persona, sono state girate dopo che lo spettacolo ha completato la sua produzione iniziale alle Hawaii per migliorare i valori di produzione, ” una dichiarazione di Paramount ha detto. “ questo filmato non ha influito sul risultato dello spettacolo in alcun modo. Inoltre, un disclaimer è andato in onda nei crediti del programma affermando che ‘ questo programma include scene drammatiche destinate solo a scopi di intrattenimento.’ ”

Kelly ha affermato che i dirigenti PAR e UPN a gennaio hanno incaricato il produttore esecutivo Robert Jaffe — che da allora ha lasciato lo spettacolo — per riprendere di nuovo sceneggiatura, “ false ” scene. ( Varietà quotidiana, Agosto. 16).

Scene scritte

Fonti hanno riferito che 12 concorrenti dello spettacolo sono stati invitati a memorizzare una sceneggiatura e filmare nuove scene dopo a Los Angeles ’ Griffith Park.

“ Queste scene erano specificamente per creare trame false e travisare non solo le regole di gioco e i risultati del gioco alla fine di ogni giorno, ma anche il premio dichiarato, ” Disse Kelly.

Sostiene che molti altri concorrenti che hanno partecipato alle riprese e presumibilmente interviste false è stato detto che non ci sarebbero stati premi in denaro a meno che lo spettacolo sia andato in onda. E lo spettacolo non sarebbe mai andato in onda se non fosse stato per le riprese, è stato detto ai concorrenti, ha dichiarato la sua denuncia.

Altre lamentele

I concorrenti di altri reality show hanno fatto eco ad alcuni reclami di Kelly, con “ Survivor ” Il giocatore Stacey Stillman ha persino intentato una causa contro i produttori dello spettacolo (che hanno contrastato).

Ma fino ad ora, la FCC è stata lasciata fuori dal mix.

Il Congresso, che sovrintende alla FCC, potrebbe con le udienze di estensione sulla questione. Finora non ci sono piani per farlo, con i legislatori fuori città per la ricreazione di agosto.

Ma i dirigenti di programmazione alternativi non sono ancora preoccupati per una potenziale caccia alle streghe a Capitol Hill.

“ I ’ d essere più preoccupato se fosse uno spettacolo più grande, ” ha detto un dirigente. “ ma è su ragazzi che si sparano con pistole di verniciatura. Era una quota di 2.”

Rishoot legittimi?

Gli addetti ai lavori di programmazione della realtà hanno affermato che la ripresa di determinate scene è una pratica accettabile — Finché non influisce sul risultato dello spettacolo.

“ La verità è, è il nostro compito essere il più legittimo possibile, ” ha detto il dirigente. “ Per quanto riguarda la ripresa delle sequenze, purché non influisca sul gioco, è un po ‘economico, ma questo è ’.”

La FCC non ha avuto commenti sul deposito di Kelly, dicendo che non discute in attesa di reclami.

Lascia un commento