CME prevede la crescita all’aumentare degli utili

Praga — CME, che gestisce cinque stazioni in Europa centrale, ha annunciato un continuo aumento dei suoi guadagni nel terzo trimestre e anticipa i risultati ancora più sani.

“ ci aspettiamo di vedere la crescita nelle regioni e una crescita spettacolare in Ucraina, ” Disse il CEO e presidente Fred Klinkhammer Varietà quotidiana.

I ricavi netti combinati erano $ 21.2 milioni, in crescita di $ 1.8 milioni nello stesso periodo dell’anno scorso.

Ciò ha aumentato i ricavi netti per il 2001 a $ 79.1 milione, rispetto a $ 73.1 milione a partire da settembre. 30, 2000.

Allo stesso tempo, le spese operative della stazione sono diminuite di $ 2.8 milioni, a $ 12.8 milioni per il trimestre e sono diminuiti di $ 12.6 milioni per i primi tre trimestri, a $ 45.3 milioni.

Klinkhammer ha spiegato la posizione positiva di CME mentre altri mercati e aziende soffrono di una pubblicità e crollo basato sul mercato.

“ Abbiamo sperimentato le crisi finanziarie prima di tutti gli altri, ” Ha detto, riferendosi alla caduta del rublo russo del 1998, che ha avuto un effetto a catena in altre valute dell’Europa centrale. “ L’abbiamo risolto stringendo la cintura.”

Gli OCM hanno mostrato forti risultati in Slovenia, dove ora possiede le due principali stazioni commerciali, POP-TV e Kanal A. CME gestisce anche stazioni in Romania, Slovacchia e Ucraina.

CME è in attesa di una sentenza della Corte Suprema ceca sul suo caso contro il detentore della licenza TV Nova CET-21. In caso di successo, il CET-21 dovrebbe ripristinare CME nella sua precedente posizione come fornitore di servizi esclusivi per Nova.

Klinkhammer ha affermato che la società sta prendendo in considerazione diverse possibili trasferimenti in nuovi territori, tra cui Croazia, Serbia e Russia.

Lascia un commento