CME ha assegnato $ 353 mil

Praga — CME ha ricevuto un totale di $ 353.395.131 nel suo arbitrato internazionale contro la Repubblica Ceca per la sua perdita di leader emittente commerciale Nova TV.

Il premio annunciato venerdì dal Tribunale di Stoccolma include una sentenza di $ 269, 814.000 costi e interessi. L’importo aumenterà di $ 74.197.74 ogni giorno fino a pagamento. La Repubblica Ceca ha contestato il premio, in un’audizione già in corso che dovrebbe vedere una decisione finale durante il secondo trimestre di quest’anno. Sulla base di un accordo reciproco, nessuna delle parti deve commentare il giudizio per 24 ore.

CME ha chiesto $ 490 milioni più costi e interessi, che avrebbero potuto guadagnare $ 800 milioni. In una conferenza telefonica con gli azionisti, l’amministratore delegato e il presidente Fred Klinkhammer ha dichiarato che il primo obbligo di CME è stato quello di rimborsare le obbligazioni in arrivo entro la fine dell’anno e all’inizio del 2004. CME ha un debito di $ 205 milioni, a causa delle precedenti perdite in Polonia e in Ungheria, nonché la sua perdita della stazione ceca altamente redditizia.

All’inizio di questa settimana, sia CME che Nova TV hanno annunciato sostanziali aumenti delle entrate per il 2002. CME ha riportato un aumento dei profitti in tutti e quattro i mercati in cui gestisce stazioni — Romania, Slovacchia, Slovenia e Ucraina. Nova TV ha annunciato $ 163 milioni di entrate per il 2002, con un aumento dell’8%.

Klinkhammer sarà a Praga domenica per commentare il premio.

Lascia un commento