Chiefs di spyglass pronti a guidare MGM

Una proposta per mettere Toppers Spyglass ’ Gary Barber e Roger Birnbaum incaricato di MGM sono andati avanti mercoledì mentre il loro piano per il ripristino del leone è stato presentato a tutti i debitori dello studio durante una teleconferenza.

Barber e Birnbaum hanno avuto discussioni con i principali creditori di MGM, tra cui Anchorage Advisors e Highland Capital. Le teleconferenze di mercoledì 8217 sono aumentate in oltre 100 creditori, che devono sostenere il piano.

Quelli ben informati con i colloqui dicono che Birnbaum e Barber avrebbero subentrato dopo che MGM ha subito un fallimento preconfezionato. I creditori avrebbero assolto gran parte dello studio di $ 4 miliardi di debito e prendere una partecipazione azionaria di maggioranza nella società, oltre a fornire un certo importo di capitale circolante.

Un componente principale del piano includerebbe probabilmente l’operazione di distribuzione di MGM di Mgm, che ridurrebbe sostanzialmente le spese generali. Invece, Birnbaum e Barber avrebbero concluso un accordo di distribuzione teatrale con un altro importante.

Un candidato leader è fondamentale, con cui il duo ha stretto una relazione stretta, collaborando sul riavvio “ Star Trek ” franchise, “ G.IO. Joe: Rise of the Cobra ” e “ cena per Schmucks, ” Secondo gli addetti ai lavori.(Varietà quotidiana, agosto. 13).

MGM si muoverà anche in modo aggressivo in televisione.

Par — che ha fatto meno film — potrebbe ospitare il rilascio di titoli MGM, mentre altri studi potrebbero divertirsi.

La proprietà cinematografica più redditizia di Mgm è il franchise di James Bond. È anche un partner con Warner Bros. On “ The Hobbit ” film, che rimangono in limbo. Warners ha una distribuzione domestica.

La direzione e i finanziatori dovrebbero tentare di fare l’accordo di spyglass da settembre. 15 Scadenza della tolleranza.

I finanziatori hanno concordato sei volte per perdonare i pagamenti del debito dallo scorso settembre.

Lo studio è stato messo in vendita a novembre.

Lascia un commento