Cdnow ora Bertlesmann

Un vecchio gigante medio sta acquistando un outlet di nuovi media e#8212; A un prezzo di affari.

Bertlesmann, la società tedesca privata che è il genitore di BMG Entertainment, acquisterà il cdnow di destinazione musicale online selvaggiamente popolare ma finanziariamente assediata. Le entrate di Bertlesmann l’anno scorso sono state $ 17.6 miliardi.

Iniziato nel 1994 dai fratelli gemelli Jason e Milton Olim, Cdnow è diventato pubblico nel 1998 a $ 16 per azione; Ha chiuso giovedì a $ 2.92, in basso dal suo massimo di 52 settimane di $ 22.62. Alla fine di marzo, le sue perdite sono ammontate a $ 212.2 milioni.

Gli olim possiedono ciascuno 2.96 milioni di azioni (circa il 17%) della loro società, che si traduce in una coppia di $ 8.9 milioni di maniche.

$ 42 mil anticipazione

Inoltre, Bertlesmann avanzerà per cdnow circa 42 milioni di dollari in finanziamenti per ripagare i prestiti esistenti e finanziare le sue operazioni in corso fino a quando la transazione si chiude questo autunno. Il presidente del cdnow Jason Olim dovrebbe rimanere con la società, riferendo al gruppo di e-commerce di Bertlesmann Prexy-CEO Andreas Schmidt.

“ non so quanto ci vorrebbe per creare un’azienda come Cdnow da zero, ” Schmidt ha detto Varietà quotidiana. “ guardo il cdnow in due modi: in primo luogo, le sue attuali prestazioni finanziarie — e abbiamo visto tutti i numeri; In secondo luogo, il valore che rappresenta se portato nella nostra famiglia più grande. Crediamo di poter sinergizzare il cdnow con la nostra attività attuale e, come le opportunità provenienti da tecnologie come la banda larga, pensiamo di poterlo portare al livello successivo.”

In base all’accordo, il CDNOW diventerà un sussidio interamente di proprietà di BECG ma continuerà a operare sotto il marchio CDNOW, diventando il motore principale di Bertlesmann per tutto il compito musicale attraverso piattaforme online, mobili e a banda larga, nonché tali tecnologie in evoluzione come evoluzione come le tecnologie digitali come digitali Download e streaming. BECG è stato istituito all’inizio di quest’anno come business online internazionale di Bertlesmann.

GetMusic Partner

Cdnow funzionerà anche con GetMusic, una joint venture di musica online tra Berlesmann BMG Entertainment e il gruppo musicale universale. Attraverso GetMusic, Bertlesmann ha quasi acquistato Cdnow nel giugno dello scorso anno, ma Cdnow ha optato per fondersi con la joint venture di Time Warner-Sony Columbia House. Quando quell’accordo è andato in pezzi, Cdnow è andato alla ricerca di pretendenti.

“ questo è uno sviluppo molto positivo, ” Ha detto il prexy-ceo di getmusic Andrew Nibley Varietà quotidiana. “ non solo aumenterà la consapevolezza del nostro marchio, ma ci darà anche uno sbocco per il nostro contenuto e la programmazione originali, nonché per guidare il traffico avanti e indietro tra i nostri siti.”

Getmusic.com si concentra sulla produzione di contenuti unici (interviste esclusive, tracce, giochi orientati alla musica, ecc.) e costruire comunità uniche basate su artisti, generi e stili di vita specifici.

Il negozio online di Cdnow ha attirato oltre 4 milioni di clienti a maggio, secondo Metrix Metrix, e attira un pubblico giornaliero medio di oltre 700.000 persone. Il sito offre accesso a oltre 500.000 prodotti per la musica e l’intrattenimento — consentendo ai propri clienti di creare CD personalizzati, tra le altre cose — Oltre a notizie quotidiane, funzionalità, webcast, interviste esclusive e recensioni.

$ 1 bil biz entro il 2001

La vendita al dettaglio di musica online è stata un’attività da $ 300 milioni l’anno scorso, secondo la società di ricerche di mercato con sede a Gotham Jupiter Communications. Questa cifra dovrebbe raggiungere $ 600 milioni quest’anno e $ 1 miliardo nel 2001.

Le altre attività nette di Bertlesmann includono il suo Bol.com book shop. Vanta anche alleanze strategiche con AOL e Terra Lycos e ha una partecipazione del 40% in Barnesandnoble.com.

In uno sviluppo correlato, BMG Entertainment ha registrato un aumento del 20% degli utili sui ricavi in tutto il mondo di $ 4.7 miliardi per l’esercizio chiuso al 30 giugno.

(Ed Meza in Germania ha contribuito a questo rapporto.)

Lascia un commento