Carl Icahn spende $ 324 milioni in azioni Netflix

Carl Icahn ha speso $ 323.6 milioni di azioni di acquisto nella sua ricerca per avviare uno shakeup a Netflix.

Il prezzo di acquisto aggregato del 5.5 milioni di azioni che Icahn e le sue affiliate hanno raccolto dal mese scorso sono state divulgate lunedì in un deposito della commissione per i titoli e gli scambi.

Lunedì, Icahn ha esercitato opzioni di chiamata per rassodare il suo controllo diretto di più di 4.2 milioni di queste azioni, che rappresentano 9.98% delle azioni in circolazione di Netflix.

Dopo che Icahn ha rivelato il suo interesse per la società a ottobre. 31, Netflix si è mosso rapidamente per adottare una disposizione delle pillole velene progettata per impedire a un’entità di acquisire una partecipazione più del 10% nella società.

Icahn ha affermato di ritenere che il titolo sia sottovalutato e che il netcaster dovrebbe perseguire possibili accordi con società di media o tecnologie più grandi. Netflix Topper Reed Hastings ha dichiarato la scorsa settimana che mira a rimanere un’operazione indipendente per il prossimo futuro.

Con quasi il 10% delle azioni in mano, Icahn dovrebbe continuare a condurre una lotta per le pubbliche relazioni contro Netflix Toppers e cercherà di sostituire i membri del consiglio di amministrazione. Tuttavia, poiché i direttori di Netflix servono in termini scaglionati, Icahn non sarebbe in grado di mettere in campo una lista di direttori alternativa come ha fatto in passato in combattimenti di acquisizione per Lionsgate e Time Warner, tra le altre società.

Le azioni Netflix hanno aumentato 2.68% da quando Icahn è diventato pubblico con il suo interesse per la società. Lo stock è aumentato di 46 centesimi alla fine del trading lunedì a $ 81.36.

Lascia un commento