Canale catturato nella trappola dei genitori

Dopo il tiro del 16 aprile di Pierre Lescure, il popolo di Parigi ha dirottato le onde radio, ha organizzato proteste di strada e ha eliminato gli annunci di giornali denunciando l’ascesa.

Nel frattempo, il resto del mondo ha appena graffiato le loro teste collettive, chiedendosi perché il topper universale di Vivendi Jean-Marie Messier ha fatto questo e perché le folle fossero così elaborate per l’uscita di un singolo dirigente dei media.

A prima vista, il licenziamento di Lescure non sembra sorprendente.

Lescure si unì al Canal Plus nel 1983 e divenne Presidente-CEO in Early ’ 94. Durante quegli anni, l’azienda era comodamente nel nero e una grande forza culturale europea. Ma il 1996 ha segnato una svolta e la società non ha ancora gestito un recupero fiscale.

Nell’autunno 1996, Canal Plus ha fatto scattare Nethold, una piattaforma di pay TV Pan-Euro in difficoltà, per $ 1 miliardo. Il gigante gallico è stato determinato a bloccare l’ingresso europeo di DirecTV, il sussido di Hughes Electronics.

Per essere onesti, Lescure stava reagendo alla stessa pressione di quasi tutti gli altri media conglom a metà degli anni ’90: un mandato per diventare globale.

Ma le cifre degli abbonati di Nethold in Italia si sono rivelate più basse di quanto pubblicizzate, mentre le sue operazioni in euro orientale erano così spettinate che il canale più le spegne prontamente.

A seguito dell’acquisizione e dell’espansione di Nethold, Canal Plus è immerso in rosso nel 1997 — ed è rimasto lì.

Nel 1998, Lescure ha svelato un piano triennale, prevedendo un profitto di 1 miliardo di franchi ($ 143 milioni) nel 2001. Ma le perdite di Canal Plus sono attualmente $ 440 milioni all’anno e l’Italia rappresenta ancora tre quarti di quel deficit.

Ma l’acquisizione di Vivendi — parte della fusione a tre vie con Universal — Espone i problemi finanziari del paybox al controllo più duro degli investitori internazionali.

Canal Plus Management era convinto che avrebbero iniziato a gestire lo studio di Hollywood. E per un po ‘sembrava così, con Lescure dato un ruolo di supervisione in L.UN.

Ma si è scoperto che Messier potrebbe essere stato solo saccheggiando il rolodex di Lescure ’. Presto ha retrocesso il canale più capo di Parigi e ha chiesto di assumersi la responsabilità di risolvere la situazione finanziaria.

Lescure ha fissato un nuovo obiettivo di due anni per girare Canal Plus.

I rapporti del Viv U Corporate Retreat a Deauville alcune settimane fa suggeriscono che Messier ha fatto di tutto per umiliare Lescure e Denis Olivennes (che allora era Chief Operating Officer di Canal) facendo brillare la sua luce sul buco nero di Canal Plus & #8217; finanze.

“ a Deauville, si poteva vedere che le persone del canale odiavano essere sotto i riflettori, ” dice uno u. “ Messier ha perso tutta la pazienza con i francesi e pensano di averli abbandonati.”

Messier ha alienato lo staff di Canal Plus, gran parte della comunità creativa francese e la sua classe politica facendo oscillare la barca così violentemente proprio prima delle elezioni presidenziali.

Ora è personale

Certamente, la relazione tra Viv U e Canal Plus è degenerata in una faida personale tra disordini e lescure.

“ Il nostro problema più grande è che la maggior parte delle nostre azioni si svolgono in Francia, ” confida un insider. Eppure paradossalmente, questa è la migliore protezione di Messier, dal momento che è improbabile la sua comoda tavola, composta principalmente da compagni industriali francesi (sulle cui schede si siede), gli darà il proiettile.

C’è un crescente opinione che i ruoli di Presidente e Chief Exec, entrambi attualmente occupati da Messier, devono essere divisi.

Alcuni hanno suggerito che Messier dovrebbe essere calciato al piano di sopra al presidente non exec, ma gli analisti sostengono che il suo ruolo naturale è il capo esecutivo.

Il prezzo delle azioni Viv U &#8217 è aumentato del 7% durante la settimana. Ma dato che alcuni analisti ritengono che il titolo sia scambiato con uno sconto del 40% — Lo sconto più disordinato, lo chiamano — Al suo vero valore a causa dello stile di gestione del topper, non è chiaro se questo aumento rifletta l’approvazione delle sue azioni nel licenziare i suoi due sacerdoti fastidiosi, o la speranza che lo stesso Messier sia rovesciato di conseguenza.

“ Lescure era molto ben collegato, ma sono più preoccupato per Olivennes che andava, ” Dice Neil Blackley, analista dei media senior di Merrill Lynch.

Olivennes aveva già istigato i primi licenziamenti nella storia di 17 anni del paybox, tagliando 220 persone dall’ufficio di Parigi.

Canal Plus sta anche iniziando ad alcune innovazioni tecniche: sta per lanciare la sua smart card, che dovrebbe fare un’ammaccatura nel suo problema di pirateria e inizierà a migrare gli abbonati alla sua scatola di decodificatore di prossima generazione, con il suo potenziale di generare interattivo flussi di entrate.

In che misura era il Canal Plus Management l’autore delle proprie disgrazie finanziarie?

“ se guardi la storia, sono stati certamente soggetti a incidenti, ” Blackley sostiene. “ abbiamo visto i numeri degli abbonati Sky ’.”

Lescure non è anche riuscito a risolvere la fusione di telepiu-stream, ma non è chiaro quanto possa essere incolpato per non aver navigato nel complesso labirinto regolatorio dell’Italia, o per il problema della pirateria cronica.

Anche Canal Plus è stato martellato in Francia dal costo a spirale dello sport e dei diritti cinematografici, a causa della concorrenza di TPS e TF1.

I dirigenti hanno creduto per un po ‘che Lescure si sarebbe inchinato questo aprile, perché questo è quando le sue opzioni stock sono maturate. Ma Messier sembra aver fatto di tutto per provocare Lescure in un conflitto che minaccia la loro reciproca distruzione.

Con la partenza dei suoi primi due manager e la minaccia che i principali dirigenti e talenti li seguiranno fuori dalla porta, la domanda rimane se Canal Plus sia davvero in una posizione migliore per il recupero finanziario rispetto a Lescure e Olivennes.

(Andrea r. Vaucher a Parigi ha contribuito a questo rapporto.)

Lascia un commento