Bows Vu Games riorganizzati

L’unità Vidgame di Vivendi Universal ha organizzato una festa in uscita giovedì, presentandosi per la prima volta come una società riorganizzata e unificata, piuttosto che una raccolta casuale di unità a volte concorrenti.

I dirigenti hanno affermato che la divisione rinnovata si concentrerà sul fare “ meno, più grande, meglio ” titoli basati in molti casi su film, programmi TV e musica di Universal, Fox, Viacom Simon & Unità interattiva Schuster e altre conglom di intrattenimento.

Tra i titoli in mostra o annunciati all’evento presso la Paramour Estate di Los Angeles ’ Silver Lake Neighbourhood erano giochi basati su “ The Simpsons, ” “ Buffy the Vampire Slayer, ” “ The Hulk, ” “ Futurama, ” “ The Hobbit, ” “ The Cat in the Hat, ” “ The Fast and the Furious, ” “ The Riddick Chronicles, ” e “ Battlestar Galactica.”

Vu Games è diventato tranquillamente uno dei più grandi editori di Vidgame del mondo, crescendo rapidamente attraverso una serie di fusioni e acquisizioni che hanno coinvolto circa 43 aziende e il nome apparentemente annuale e le modifiche alla proprietà.

Silenzioso ma potente

La società risultante era così anonima che non era persino scoppiata come unità separata su Vivendi Universal Financial Reports fino alla fine dello scorso anno. Ma i risultati sono stati aperti: la divisione ha registrato $ 794 milioni di entrate annuali, un salto del 21% dal 2001.

Negli ultimi mesi, il direttore operativo Luc Vanhal ha presieduto una riorganizzazione fondamentale che ha tagliato 200 posti di lavoro, circa il 10% della forza lavoro in tutto il mondo, e ha trasformato un interattivo universale precedentemente indipendente, Sierra, giochi di etichetta nera, avventura di conoscenza e altre unità in qualcosa di simile alle etichette di un’azienda musicale.

Le operazioni di marketing e vendite sono state unite e la duplicazione del back-office è stata eliminata. Distribuzione, che gestisce anche diverse altre società ’ titoli, rimane un’operazione separata e unificata.

“ We ’ mettiamo più denaro e focalizzeremo nello sviluppo del prodotto, ” Disse Vanhal.

Concentrati sulla biblioteca

Sebbene l’azienda abbia diverse proprietà che sono iniziate come giochi multimilionari — tra cui “ tribù, ” “ Spyro the Dragon ” e “ Crash Bandicoot ” — Ora è focalizzato sullo sfruttamento della biblioteca delle proprietà di Universal e Fox, con la quale ha l’equivalente di un accordo di gioco al primo look. È anche il distributore di Viacom Simon & Unità interattiva Schuster e ha relazioni con Disney e altri studi.

Solo Blizzard Entertainment con sede a Irvine — gli sviluppatori dietro megahit come “ Diablo, ” “ Starcraft ” e “ Warcraft ” — è stato escluso dal Reorg, e questo perché la stravagante compagnia ha consegnato sette titoli di vendita di fila di fila.

“ Non scherzo mai con una combinazione vincente, ” Disse Vanhal.

Jim Wilson, che in precedenza ha gestito Universal Interactive e ha lanciato Black Label Games la scorsa estate per rilasciare titoli di altri studi, è diventato Exec VP dello sviluppo del prodotto. Sta coordinando quali sviluppatori lavorano su quali giochi, decidendo quali sono liberi e quale etichetta aziendale pubblicherà un gioco. Supervisiona anche le relazioni dell’azienda con altri talenti e aziende di Hollywood.

“ il nostro mantra è ‘ meno, più grande, migliore, ’ ” Wilson ha detto.

Michael Pole, un veterano dirigente del gioco che ha diretto Fox Interactive, ora è il vicepresidente senior e il direttore generale che supervisiona VU Games ’ Proprietà relative alla volpe. Lui e la maggior parte del resto della squadra interattiva Fox sono stati assorbiti da VU Games circa un mese fa.

Lascia un commento