Biskind per modificare la nazione H’W

New York — Autore Peter Biskind — il cui tomo su arte e dissolutezza in ’ 70s Hollywood, “ Easy Riders, Raging Bulls, ” è stato il discorso di entrambe le coste quest’estate — servirà come redattore di una speciale questione di Hollywood della maglietta politica di sinistra, la nazione.

Il problema, che sarà in edicola a metà marzo in tempo per gli Oscar, esaminerà lo stato dell’Hollywood lasciato nell’era di Clinton.

Oltre a modificare il numero speciale, Biskind sta scrivendo un follow-up a “ Bulls ” Informazioni sulla scena cinematografica indipendente nella ’ 90s. Il suo accordo per il libro con Simon & Schuster vale da qualche parte nelle figure a metà sei.

Quando Biskind ha offerto l’idea di fare un numero di Hollywood del rispettato editore settimanale alla nazione Victor Navasky a pranzo, il redattore del contributo della fiera della vanità dice che stava scherzando a metà.

“ Ero semi-faceto perché ogni rivista sembra avere un problema di Hollywood in questi giorni, ” Biskind ha detto Varietà quotidiana. “ ma poi ha iniziato a avere molto senso. Hollywood ha avuto un impatto così enorme sulla nostra cultura che ora utilizziamo termini di intrattenimento come ‘ buoni rating ’ per discutere della politica.”

Biskind ha detto che il problema presenterà un forum sullo stato di liberale Hollywood con stalwarts liberali come Warren Beatty e Tim Robbins. Includerà anche un pezzo su ciò che Biskind vede come l’atrofia dell’attivismo di Hollywood e un esame degli effetti che il mercato mondiale e il cofinanziamento hanno sulla politica e sulla qualità generale dei film di Hollywood.

Biskind ha affermato che il suo libro non ancora inutilizzato è stato un prodotto delle molte domande che gli è stato posto sul film indipendente mentre faceva pubblicità per “ Easy Riders, Raging Bulls e#8221; che era no. 1 su L.UN. Elenco dei bestseller di tempi per quattro mesi.

“ Vedo cineasti indipendenti del ’ 90s come eredi spirituali per i registi di ’ 70s, ” Disse Biskind. “ penso ‘ felicità ’ è stato il miglior film dell’anno.”

Biskind è ripetuto da Chris Dahl a ICM.

Lascia un commento