BBC acquista un pianeta solitario

Londra — BBC Worldwide ha acquisito il 25% dello specialista di contenuti di viaggio Lonely Planet che non possiede già per £42.1 milione ($ 68.2 milioni).

La mossa può riaccendere le critiche su dove i limiti della u.K. Le attività commerciali di Pubcaster ’ S dovrebbero essere disegnate.

Quando Worldwide ha acquistato una partecipazione del 75% in Lonely Planet nell’autunno del 2007, pagando £88.1 milione ($ 142.8 milioni), i rivali finanziati privatamente hanno affermato che l’accordo non era in linea con gli scopi fondamentali di sfruttamento di bbc in tutto il mondo.

La società Toppers ha difeso l’accordo ma l’organo sovrano della BBC, il BBC Trust, ha affermato che in tutto il mondo non deve fare acquisti simili in futuro a meno che non vi siano state “ circostanze eccezionali.”

L’acquisizione del restante 25% di Lonely Planet è avvenuta all’inizio di questa settimana, quando i fondatori della società Tony e Maureen Wheeler, hanno esercitato una cosiddetta opzione ” sulla loro partecipazione rimanente come concordato quando si è verificata la vendita originale.

Marcus Arthur, presidente di Lonely Planet e amministratore delegato della divisione globale dei marchi mondiali, ha dichiarato: “ l’opzione put ci ha permesso di beneficiare dei Wheelers ’ esperienza negli ultimi tre anni e mezzo.

“ Hanno supportato la migrazione in corso da Lonely Planet da un editore di libri tradizionale a un marchio multipiattaforma.”

Espandendo le attività digitali di Lonely Planet e lanciando una rivista Lonely Planet nel 2008, Worldwide ha coltivato con successo l’attività negli ultimi tre anni.

Lascia un commento