Auld Lang Syne per il volo di MGM Grand al tramonto

Questo nuovo anno ’ s Eve Ho deciso di partecipare a una scia invece di una festa – una scia aviotrasportata a questo. Giovedì sera tardi sono salito a bordo dell’ultimo volo di MGM Grand, una compagnia aerea che è arrivata per occupare una notevole nicchia nella tradizione dello spettacolo. Lo champagne scorreva, i passeggeri Sang “ Auld Lang Syne, ” C’erano abbracci e baci. Era simile a chiudere uno spettacolo, tranne per il fatto che stavamo effettivamente chiudendo una compagnia aerea e forse un modo di vivere.

Volante MGM Grand durante la sua corsa di cinque anni, ho visto il film Megadeals essere chiuso, intercettato come agenti abilmente rubato i clienti da agenzie rivali e ascoltato alcuni argomenti di sceneggiatura monumentali tra registi e scrittori. “ Dalla prima settimana I ’ D vagare nella cabina e riconoscere tutti i tipi di Hollywood, i documenti si sono diffusi sul tavolo, facendo le loro offerte, ” Ricorda Jack Wilson, il bel pilota del casting centrale che è stato con la compagnia aerea sin dal suo inizio. “ Non ho mai capito cosa stavano dicendo, ma ho potuto sentire cadere i nomi, i numeri diventano sempre più grandi.”

La maggior parte dei oltre 70 passeggeri nel volo finale di Capodanno ha condiviso Wilson Wilson ’ s Nostalgia. “ Sul MGM Grand I ’ ha chiacchierato con superstar, cenato con ambasciatori, e ho anche ottenuto un sacco di lavoro svolto sull’aereo, ” osservato David Nash, vicepresidente esecutivo di Radio City Music Hall. “ It ’ è la fine di un’era, ” ha detto Dan Armel, partner di Cooper & Lybrand che sta volando indietro tra L.UN. e New York mentre cercava di salvare Carolco. Armel e Nash, insieme a molti altri passeggeri, hanno portato bambini e parenti per condividere l’occasione.

Hollywood ha abbracciato MGM Grand fin dall’inizio a causa della privacy offerta dai compartimenti con tende e dall’ambiente complessivo. Gli aerei erano configurati come salti da cocktail volanti e nei primi giorni i passeggeri potevano ottenere un taglio di capelli o una manicure insieme a ottimo cibo, champagne e caviale. All’arrivo, il tuo bagaglio ti aspettava sempre nella tua limousine prima di scendere dall’aereo.

Quindi il capodanno è sembrato più una scia perché la maggior parte dei passeggeri si è resa conto che lì non ci sarà mai un’altra compagnia aerea come questa. Con le perdite delle compagnie aeree che si ribellano ai miliardi, i cieli nel ’ gli anni ’90 apparteneranno inevitabilmente a tre o quattro grandi vettori come American, United e Delta, che manipoleranno le tariffe e gli orari per garantire il loro predominio. I vettori piccoli e idiosincratici saranno difficili da competere.

Problemi MGM Grand 8217; sono stati esacerbati dall’inettitudine al marketing. Il suo proprietario, l’incrutabile Kirk Kerkorian, era un genio dei numeri, ma non mostrò mai molto interesse a vendere il suo prodotto. Invece di competere per i clienti su voli regolarmente programmati, Kerkorian ora schiererà i suoi tre DC-8 e tre 727 nel settore charter. Ciò fornirà un lavoro continuo per parte del grande staff MGM, ma alcuni non fanno ossa sulla loro delusione.

“ Il mio prossimo incarico è passare un mese a volare con le pistole N ’ Rose, ” ha detto una hostess, “ e non ho addirittura la paga di combattimento.” Un altro stufato lavorerà su charters per le squadre di basket NBA – “ versare bevande per sette piedi di sette piedi ” è il modo in cui lo descrive.

Alcuni membri del personale avevano gli occhi lacrimanti. Mentre il cigolotto DC-8 si allontanava dal cancello di New York, 20 membri dell’equipaggio di terra rabbrividivano al freddo, salutando. Una volta in alto, Emlyn Thomas, il Courtly e Welsh, nato in inseguimento, scoprì di avere i menu sbagliati e che nessuno dei piatti pubblicizzati era disponibile. Non c’erano biancheria da tavolo e i bagni avevano esaurito il sapone. L’equipaggio stesso aveva già lavorato il volo mattutino da L.UN. a New York e erano un po ‘oscurati.

Le loro difficoltà sono state allentate attraverso gli sforzi di una manciata di grandi dipendenti della MGM che si erano offerti volontari per il volo finale. David Stone, un giovane amministratore conviviale, ha scarabocchiato il testo di “ Auld Lang Syne ” e li ha distribuiti a ciascun passeggero. Dopo aver guidato i passeggeri in questo inno finale, tuttavia, ha ammesso che la morte di MGM Grand lo aveva completamente depresso. “ I ’ non vado a slop per l’American o United, ” Egli ha detto. “ I ’ proverò per un lavoro con Club Med. Mi piace rendere felici le persone.”

Uno stufato attraente al suo fianco ha detto che stava intervistando per un lavoro su un jet aziendale, sebbene consapevole che il CEO era una famigerata donna ’ Uomo. “ It ’ s Work, ” Lei scrollò le spalle.

“ guarda, questa azienda era tutt’altro che perfetta, ” disse un altro stufato, regolare il suo cappello da carta. “ i supervisori non hanno mai apprezzato lo sforzo extra che tutti noi abbiamo fatto nel nostro lavoro. Ma su quale altra compagnia aerea potresti servire davvero bene, distribuire biscotti al cioccolato appena prima di atterrare e dire i tuoi problemi a Warren Beatty?”

È stato bello finché è durato, ma aziende come MGM Grand non sono state progettate per sopravvivere ai numeri spogliati, i numeri e#8217; 90s. Questo è il perché, mentre il volo finale 500 rabbrividiva alla sua discesa in lassista, i passeggeri si radunarono attorno al bar e si abbracciarono, sorridendo ma dolorosi. Anche mentre salutavano il nuovo anno, stavano salutando un modo di vivere.

Lascia un commento