Attacco ispanico POLS SAT FUNZIONE

Washington — I membri del caucus ispanico congressuale affermano che la fusione echostar/directv proposta danneggerebbe gli spettatori latini limitando una diversità di voci e hanno formalmente chiesto al dipartimento di John Ashcroft. della giustizia e della Federal Communications Commission per strofinare l’accordo.

I 17 soloni che hanno scritto la lettera di giovedì al DOJ e alla FCC hanno dichiarato di dubitare dell’impegno della società unita a trasportare una programmazione mirata per i milioni di telespettatori latino.S.

“ Siamo turbati con la posizione ambivalente di Echostar in merito alle preoccupazioni di interesse pubblico americano, vale a dire varie considerazioni sulla diversità. Pertanto, non possiamo sostenere la creazione di una società di monopolio nel settore satellitare domestico, ” loro hanno detto.

Echostar ha detto che è stato deluso dalla posizione assunta dai politici.

“ I fornitori televisivi satellitari offrono oltre 20 canali di lingua spagnola come TV Azteca dal Messico e dalla CNN en Espanol, più di qualsiasi compagnia televisiva via cavo. Inoltre, Echostar e Directv offrono oltre 40 stazioni televisive locali in lingua spagnola nei 42 mercati televisivi locali che servono oggi e si aspettano che quel numero aumenti una volta che la fusione fornisce la capacità di raggiungere tutti i 210 mercati TV, ” Echostar ha detto in una nota.

Satcaster ha anche sottolineato che il presidente del Congressional Hispanic Caucus, Rep. Silvestre Reyes (D-Texas), ha recentemente approvato la fusione nella sua lettera alla FCC e al DOJ.

La fusione è in fase di revisione da parte degli avvocati antitrust ai regolatori DOJ e FCC.

Lascia un commento