Artisan gira la rete

Artisan Entertainment Mercoledì ha lanciato Iartisan, un fondo di investimento con $ 50 milioni in denaro da diversi partner finanziari. Il fondo è parte integrante di una nuova unità chiamata Artisan Digital Media, volto a coordinare e espandere la portata online della società e trovare le ultime tecnologie per un mondo digitale.

VP EXEC VP e Chief Strategic Officer di Artisan, Nicolas Van Dyke, che gestirà la nuova divisione, ha affermato che gli investimenti di Iartisan vanno da $ 1 milione a $ 5 milioni e che si aspetta di conquistare alcuni affari prima delle foto &# 8220; Blair Witch 2: Book of Shadows ” esce a fine ottobre.

Il sito Web innovativo per l’originale “ The Blair Witch Project ” Nell’estate del 1999 è accreditato con un numero enorme di fan nei cinema.

Diversi giganti dell’intrattenimento come News Corp. e Time Warner ha creato veicoli finanziari simili per investire in promettenti società di nuove media e colpire alleanze strategiche nello spazio digitale. Artisan ha detto che è il primo studio cinematografico a farlo.

IPO pianificato

Il Mini-Major, che sta pianificando un’offerta iniziale di azioni pubbliche più tardi questo autunno, ha affermato che le aziende di private equity Grove Street Advisors e Audax Ventures sono sostenitori primari del Fondo, mettendo su due terzi della liquidità. Audax è una affiliata di Audax Entertainment, il più grande azionista di Artisan Entertainment.

Artisan Digital supervisionerà tutte le iniziative Internet dell’azienda tra cui l’e-commerce di intrattenimento domestico, le alleanze promozionali e l’estensione dei contenuti online. L’unità lavorerà a stretto contatto con il dipartimento di marketing teatrale sui siti Web cinematografici e fungerà da centro di assistenza per le altre unità aziendali di Artisan — Vale a dire, immagini artigianali, intrattenimento domestico artigianale e televisione artigianale.

Van Dyke ha affermato che lo iartisan si concentrerà sui cosiddetti investimenti abilitati o infrastrutturali che si occupano di questioni pratiche come la gestione dei diritti digitali che possono proteggere la proprietà intellettuale online, analogica alla conversione digitale e facilitare la distribuzione video interattiva.

Se Internet “ è una pista con i cavalli che correvano intorno, non tutti i cavalli lo faranno. Ma gli appaltatori assunti per costruire la pista saranno ancora in giro, ” Disse Van Dyke.

Dominic Ianno, ex dirigente di Sony Music Online, è entrato a far parte dei media digitali Artisan come vicepresidente senior di marketing strategico e sviluppo aziendale.

Lascia un commento