Alliance, Atlantis ottiene OK dei sostenitori per unire

Toronto — Due voti degli azionisti per combinare ex concorrenti Alliance Communications e Atlantis Communications, tenuti nella stessa posizione a poche ore di distanza mercoledì, sono passati senza intoppi.

Il fondatore, il presidente e CEO di Atlantis Michael Macmillan ha salutato l’Alleanza, presidente e CEO Robert Lantos, per aver avuto il coraggio e la visione di andarsene e perseguire ciò che voleva veramente.” E Lantos ha salutato Macmillan come “ un feroce concorrente che ha costruito la sua azienda da zero. Potrebbe essere il secondo posto, ma sono più vecchio di lui.”

Mentre l’incontro di Atlantide era nitido e al punto, l’incontro dell’Alleanza era un affare più emotivo — in particolare per Lantos, che si è dimesso dal podio per l’ultima volta come capo della compagnia che ha fondato a metà degli anni ’80.

Verso la fine della riunione dell’Alleanza, che era anche la riunione annuale di abbonamento generale della società, Lantos ha consegnato formalmente le redini a un Macmillan raggiante, dicendo: “ Potrebbe essere un corrido Non siamo così diversi. Ci siamo dentro per vincere.”

Lantos sta rinunciando alla sua posizione di gestione a “ tornare alla narrazione.” Si concentrerà sulla produzione cinematografica e televisiva e ha un accordo di esclusività per lavorare con Alliance Atlantis per i prossimi tre anni.

“ It ’ è un’esperienza molto bizzarra, ” In seguito ha detto ai giornalisti, “ liberatorio ed esaltante da un lato, e nostalgico e un po ‘triste dall’altro. Lo lascio alle spalle per andare avanti.”

Lantos ha anche reso omaggio al suo vecchio amico e collega, Victor Loewy, che ha lavorato con Lantos dall’inizio delle loro carriere e dirigerà il film per la nuova azienda aziendale.

Loro due stanno beneficiando profumatamente dell’accordo. Lantos riceverà una separazione di C $ 6.2 milioni ($ 4.1 milione), e insieme lui e Loewy detengono azioni e opzioni per un valore di oltre $ 33 milioni.

Entrambi hanno superato i vantaggi della fusione delle due più grandi compagnie di intrattenimento cinematografica e televisiva del Canada — I risparmi dall’eliminazione della duplicazione e una maggiore peso per la competizione internazionale, riff che entrambi hanno suonato da quando la fusione è stata annunciata il 20 luglio.

Sebbene la transazione sia tecnicamente un’acquisizione di Atlantide per alleanza, con gli azionisti di Atlantide che hanno ricevuto mezza quota di alleanza per ciascuna delle loro azioni, i dirigenti di Atlantide dominano l’Alleanza Atlantide Communications. Ci sarà la parità di rappresentanza da entrambe le società nel consiglio di amministrazione.

Insieme la loro ardesia di produzione per il 1998 è più di 300 ore di televisione. In attesa dell’approvazione normativa canadese, terranno quattro canali speciali; una società multimediale, animazione e post-produzione; più una libreria di programmi combinati di oltre 12.000 ore.

Alliance è anche uno dei principali attori nel settore dei film canadesi sia come distributore che produttore, e Lantos e Macmillan hanno affermato che la fusione non diminuirà l’attenzione dell’azienda sui film.

Alla riunione dell’Alleanza, Lantos ha annunciato guadagni netti di $ 15.8 milioni o $ 1.12 per azione, rispetto a $ 11.8 milioni, o $ 1 per azione nel 1997. I ricavi sono stati di $ 254 milioni nell’anno fiscale 1998, rispetto ai $ 186 milioni dell’anno scorso.

Lascia un commento