Allenatori sul ruolo di euro

Hollywood — Quando si tratta di lezioni di recitazione, il percorso tra Europa e U.S. è stato tradizionalmente solo a senso unico.

Erano maestri europei come Stanislavski, dopo tutto, che hanno ispirato molti moderni guru della recitazione e icone di America come Lee Strasberg, Stella Adler e Marlon Brando.

Ma l’ispirazione educativa sta iniziando a fluire dall’altra parte.

Sempre più allenatori di recitazione dalla u.S. stanno trascorrendo del tempo in città da Parigi a Roma a Mosca a Londra insegnando agli aspiranti attori cinematografici europei ad agire di più, beh, americano.

Bernard Hiller, che è stato un allenatore di recitazione in L.UN. Dal 1990, ha guidato il suo primo seminario di una settimana a Parigi tre anni fa e ora insegna regolarmente in tutto il continente, generando circa il 50% delle sue entrate lì.

“ vogliono imparare come comportarsi come Pacino e De Niro, ” Dice dei suoi studenti europei.

Larry Moss, Bob McAndrew e Jack Waltzer sono solo alcuni degli altri importanti allenatori di recitazione di L.UN. e New York che hanno trovato una grande richiesta in Europa per il loro stile di coaching.

Amy Werba, che si è allenata con Lee Strasberg e ora dirige il suo studio di recitazione a Parigi, afferma che gli studenti europei vogliono emulare lo stile più naturalistico della recitazione insegnata in America non solo per aumentare le loro capacità ma per aumentare il fascino internazionale dei loro film.

“ tendono ad esibirsi per il pubblico e non sanno tanto come essere vulnerabili, ” osserva. “ ma con il numero crescente di coproduzioni internazionali, hanno bisogno di uno stile che si traduce. Nel mercato globale, è lo stile americano che ha avuto successo.”

Molti degli allenatori scoprono anche di essere i primi istruttori a lavorare con i loro studenti sulla motivazione della carriera.

“ I ’ ha notato un soffocamento di speranza di arrivare fino a quando sono in grado di farlo, ” osserva Moss, che insegna la sua prima classe a Parigi. “ parte del mio lavoro sembra aiutarli a guadagnare la sicurezza di trasferirsi nel mondo internazionale della recitazione.”

Il concetto stesso di coaching professionale per un ruolo è, in effetti, nuovo per molti studenti europei, che in genere sono più abituati a un periodo di formazione sponsorizzata dallo stato all’università che a pagare le lezioni private durante la loro carriera.

“ Il coaching è una cosa più recente lì, ” dice McAndrew. “ ma a causa ancora degli attori americani fanno film in Europa e hanno un allenatore, sta iniziando a prendere piede.”

Il fenomeno è ancora abbastanza nuovo che non ci sono ancora un impatto diretto sui film, ma gli allenatori americani stanno lavorando con alcuni giovani attori europei. Hiller, ad esempio, ha recentemente accompagnato il suo studente Cesare Cremonini a Cannes, dove il suo film “ Il Cuore Altrove ” era in competizione.

Più di 50 anni dopo che gruppi come lo studio degli attori e il gruppo teatro hanno portato lo stile di Stanislavski in importanza negli Stati Uniti, sembra che gli studenti siano diventati gli insegnanti.

Lascia un commento