Allen sta acquistando una follia

New York — Il miliardario del software Paul Allen sta stabilendo circa 900 milioni di dollari per espandere la sua presenza via cavo in un complicata accordo a tre vie annunciato mercoledì che include Cabler Intermedia Partners e Future con sede a Nashville&T Property Tele-Communications Inc.

Intermedia, il 10 ° operatore via cavo più grande del paese con 1.2 milioni di clienti prima di negoziare con le comunicazioni charter di TCI e Allen, manterranno circa 465.000 di quei clienti, principalmente nel Kentucky, una volta $ 2.4 miliardi di accordi si chiude.

Dei clienti rinunciati da Intermedia, Allen’s Charter guadagnerà 400.000 in Carolina del Sud, Georgia, Carolina del Nord, Tennessee e West Tennessee.

In cambio, Charter scambierà 140.000 dei suoi clienti in alcune comunità dell’Indiana, del Kentucky, dello Utah e del Montana in un processo in due fasi costituiti da un trasferimento di attività da Charter o Marcus a Intermedia e poi da Intermedia.

Per completare il suo guadagno netto di 260.000 clienti, la Carta dovrebbe fornire a Intermedia un pagamento in contanti. Sebbene i dettagli finanziari non siano stati divulgati, le stime del settore di ciascun abbonato per un pagamento a circa $ 900 milioni.

Charter, che rimarrà la società di punta di Allen, è stata acquisita dal co-fondatore di Microsoft alla fine del 1998. Una volta la st. Cabler con sede a Louis si espande per includere le attività di Marcus Cable, che Allen ha accettato di acquisire lo scorso aprile in $ 2.8 miliardi di accordi, si classificherà come il settimo più grande Cabler del paese con circa 2.4 milioni di clienti.

TCI, oltre al suo guadagno di 140.000 da Charter, acquisirà 300.000 clienti intermediari nell’area di Nashville, anche se Intermedia, che è proprietario del 49%da TCI, continuerà a gestire le sue attività di città natale.

Molti dei punti più fini delle transazioni dettagliate sono incentrati su “ clustering, ” che è stenografia per gli swap di attività che consentono agli operatori di cavi multisistemici di consolidare le loro operazioni nelle aree geografiche vicine.

In effetti, il presidente TCI Leo J. HINDERY JR. ha affermato l’acquisizione di “ migliora ulteriormente la strategia di clustering di TCI nei principali mercati metropolitani e al completamento della transazione, il sistema metropolitano di Nashville si classificherà tra i migliori cluster di TCI.”

Presidente e CEO di Charter Jerald L. Kent ha fatto eco al sentimento, chiamando le attività intermedia acquisite attraverso l’accordo “ ben raggruppato con i sistemi via cavo esistenti di Charter, che includono diversi ex sistemi Marcus.”

Intermedia si classifica come il decimo più grande Cabler del paese ed è riconosciuto come leader nella distribuzione di servizi anticipati come i servizi di accesso e intrattenimento su Internet ad alta velocità.

La maggior parte dei suoi sistemi è stata ricostruita negli ultimi tre anni per offrire capacità a due vie di 750 megahertz.

Un portavoce dell’azienda ha indicato che le tasche profonde dei suoi acquirenti dovrebbero assicurare che gli attuali clienti di Intermedia mantengono le attrezzature all’avanguardia. “ allo stesso modo, ” Ha detto, “ riteniamo di essere una prospettiva molto attraente per aziende come Charter e TCI.”

Quando gli è stato chiesto perché Intermedia fosse in affari, il portavoce ha notato che il cabler non è stato persino entrato nel Kentucky fino ad aprile.

“ Kentucky non era solo una parte del mix, ” Egli ha detto. “ inoltre, siamo ancora fortemente coinvolti nell’aggiornamento lì.”

Lascia un commento