AFM ’93

Hearst Entertainment e WorldVision HomeVideo hanno inchiostrato il loro primo “ etichetta ” Output Deal per i diritti domestici su 21 telefilm. Tutte le foto, nei $ 2.5 milioni di gamma, avrà avuto un’esposizione di rete o cavi prima del rilascio di homevid.

L’accordo è stato negoziato da Hearst Entertainment Prez Tom Devlin e Robert Sigman, dirigente Veepee e direttore generale di WorldVision, un’unità di incantesimo.

Devlin ha detto che l’impresa è stata attivata dal successo Homevid di WorldVision con la prima uscita nel pacchetto, “ Wildflower ” (Diretto da Diane Keaton), che è stato rilasciato a novembre. Il prossimo è il Louis Gossett Jr. Veicolo, “ Sudie & Simpson.”

In sempre più popolare “ etichetta ” Struttura degli affari, l’acquirente non dà una garanzia minima contro un royalty in anticipo. Le aziende essenzialmente fungono da partner fino a quando i ricavi non iniziano a girare.

“ Hearst inizia a vedere i ricavi dopo che hanno concluso il loro accordo (il 12 u.Prodotto Homevid) distributori che vendono ai rivenditori, ” Devlin ha aggiunto. WorldVision paga le spese di marketing immediate e l’etichetta/logo Hearst apparirà su cassette, Sigman ha confermato.

“ non è esclusivo, ma WorldVision avrà probabilmente un’opzione sui titoli futuri (Hearst), ” Sigman ha aggiunto.

Il contratto è di sette anni, ma WorldVision “ vuole portarli là fuori giorno e data, ” o AS “ non appena sono disponibili la rete o subito dopo il cavo, ” Sigman ha detto.

In un’intervista separata, Devlin ha affermato che tali accordi comportano molta fiducia a causa del rischio condiviso. Notando che era un ex partner di WorldVision, Devlin ha affermato che la compagnia era una scelta ovvia.

“ We ’ stiamo andando in questo con gli occhi aperti, ” Secondo Devlin, che è in discussione con Homevid Distribings in u.K. e il Sudafrica per affari simili.

Lascia un commento