Affare Google/Miramax nei lavori?

Mentre le reti e altri fornitori di contenuti stanno lanciando un ostacolo dopo l’ostacolo per rallentare Google TV, il gigante dei motori di ricerca è alla ricerca di nuovi modi per garantire che il servizio rimanga rilevante.

Il giornale di Wall Street rapporti Google è in trattative con la holding che è in procinto di accettare Miramax per concedere in licenza i diritti digitali allo studio’s catalogo cinematografico. In caso di successo, i film sarebbero disponibili in due modi: tramite noleggio a pagamento su YouTube e, per i titoli di catalogo più vecchi, gratuiti, con annunci.

Google ha cercato di eludere il business del film di distribuzione digitale, a La Apple, Amazon e Netflix. Finora, è’Tuttavia, è riuscito a avere un grande impatto. Il suo unico partner significativo è il cancello di Lion &#8217, che offre titoli come “Calci nel sedere” E “Prezioso”.

Mentre questo tipo di affare aiuterebbe Google’S Freening Service, il suo impatto su Google TV dipenderebbe in gran parte dal rapporto tra affitto e titoli supportati da annunci. Attualmente ci sono diverse opzioni di streaming a pagamento sul servizio (insieme a molte altre piattaforme). Aggiungendo un altro vinto’essere un pareggio che attira i sitter di recinzione – Ma se l’accordo si traduce in nuove offerte gratuite esclusive per i proprietari di Google TV, potrebbe essere il secondo vento di cui il servizio ha bisogno in questo momento.

Lascia un commento