Academy Honours Iwerks

Don Iwerks, co-fondatore di Iwerks Entertainment, è stato votato il Gordon E. Premio Sawyer dell’Accademia delle arti cinematografiche & Sciences ’ Consiglio dei governatori, in riconoscimento dei contributi all’industria cinematografica apportata dal film di grande formato e simulatore Pioneer.

Il Sawyer Award è stato istituito nel 1981 per onorare risultati eccezionali per il progresso della scienza e della tecnologia dei film. Iwerks riceverà la statuetta Oscar presso la cena di presentazione di premi scientifici e tecnici dell’Accademia a febbraio. 28 al Regent Beverly Wilshire Hotel, come parte del 70 ° programma Oscar Awards Acad ’.

Iwerks, il 13 ° destinatario del Premio Sawyer, iniziò la sua carriera alla Disney nel 1950. Ha lavorato a produzioni televisive, spingendo la tecnologia della fotocamera in nuovi regni per catturare filmati naturali in giungle, deserti e sott’acqua.

Tra le numerose scoperte tecnologiche sviluppate alla Disney sotto Iwerks ’ La guida erano la fotocamera e i sistemi di proiezione del cerchio a 360 gradi e l’applicazione della tecnologia Xerox al processo di animazione, utilizzata per la prima volta nel PIC animato, “ 101 Dalmatians.”

Iwerks è stato anche uno sviluppatore chiave del processo opaco in viaggio di sodio, tra cui telecamere e stampanti ottiche, che ha permesso la combinazione di sfondi dipinti con animazione tradizionale e animazione dal vivo, utilizzato nella creazione del film, “ Mary Poppins.”

Mentre era alla Disney, Iwerks ha anche lavorato su primi animatronici, tra cui la giusta attrazione del mondo del 1964, “ è un piccolo mondo; è un piccolo mondo.”

Nel 1986, Iwerks ha co-fondato Iwerks Entertainment con Stan Kinsey. L’azienda è ora leader globale nelle attrazioni di film di grandi dimensioni e film simulatore, utilizzati nei parchi a tema e in altri luoghi. Iwerks ha recentemente co-sviluppato, con Bob Gurr, il sistema di proiezione Iwerks Quatro, che esegue quattro film in sequenza senza riavvolgimento o utilizzando armadi ad anello.

Lascia un commento