Acad diventa pazzo per “mente”

  • Storia principale
  • Vittorie storiche
  • H ’ Wood Reborn
  • ‘ Shrek ’ Complimenti
  • Note sul backstage
  • Galleria fotografica
  • Storia di arrivo
  • Archita dell’esercito
  • Revisione
  • Premio Central 2002
  • Gli elettori dell’Accademia erano in un quadro mentale schizofrenico — in più modi di uno.

    Universal/DreamWorks ’ foto di Imagine Entertainment, “ una bella mente, ” Il che riguarda il genio della matematica schizofrenica della vita reale John Nash, ha portato a casa il primo premio. Accettando il premio sono stati i produttori Brian Grazer e Ron Howard, con quest’ultimo che ha vinto anche come miglior regista per la foto.

    Altrimenti, gli elettori erano di una personalità divisa, con otto foto che afferravano un Oscar a testa e solo quattro film che portano a casa più premi.

    Questo segna la seconda vittoria consecutiva per U/DreamWorks dopo “ Gladiator, ” e la terza vittoria consecutiva per DreamWorks, che ha vinto il premio per il 1999 “ American Beauty.”

    Alla gente piace parlare di schemi di voto dell’Accademia e “ il tipo di film che gli elettori Oscar amano, ” Ma gli elettori hanno dimostrato di nuovo che sono pieni di sorprese.

    Halle Berry (Lions Gate ’ S “ Monster Ball ”) è diventata la prima donna nera mai onorata nella gara della migliore attrice e Denzel Washington ha vinto nella gara dell’attore. Negli ultimi 73 anni, solo sei thesps neri avevano mai vinto nelle quattro categorie di recitazione.

    Quattro delle cinque foto della migliore gara cinematografica hanno portato a casa i premi. Universal/DreamWorks ’ “ una bella mente ” ha vinto quattro, legato con la nuova linea ’ s “ The Lord of the Rings: Fellowship of the Ring.” Twentieth Century Fox ’ S “ Moulin Rouge ” ha vinto due, mentre USA Films ’ “ Gosford Park ” ne aveva uno.

    Miramax ’ S “ nella camera da letto ” Sono andato a casa a mani vuote.

    L’unico altro film multiplo è stato Sony/Revolution ’ S “ Black Hawk Down, ” Contrassegna le prime vittorie dell’Oscar per la nascente compagnia di Joe Roth. Negli studi di studio, U/Dreamworks ne ha catturato quattro, così come la nuova linea; Fox, Disney e Sony/Revolution ne hanno ciascuno due.

    Inoltre, DreamWorks ha catturato un assolo. Nella gara dell’animazione dell’Accademia, la prima nuova categoria in 20 anni, “ Shrek ” vinto. Il trofeo è stato accettato da Aron Warner, uno dei tre produttori accreditati della foto.

    È una nota interessante che DreamWorks ’ Toon animati da computer dovrebbe essere il primo vincitore in assoluto in questa nuova gara, dopo che il rivale Disney aveva dominato il campo per decenni con CEL Animazione.

    Le vittorie di supporto sono andate a Jim Broadbent (Miramax ’ S “ Iris ”) e Jennifer Connelly (“ Beautiful Mind ”). Entrambi hanno giocato personaggi nella vita reale — rispettivamente, John Bayley e Alicia Nash — che è rimasto di supporto e amorevole durante i problemi mentali dei loro coniugi. Si uniscono anche a 45 attori precedenti che hanno vinto per aver interpretato persone reali.

    Il candidato per la prima volta Akiva Goldsman ha vinto per la sceneggiatura adattata (“ Beautiful Mind ”). It ’ s DreamWorks ’ terza vittoria consecutiva di sceneggiatura, dopo “ American Beauty ” e “ quasi famoso.”

    Per la sceneggiatura originale, gli elettori hanno scelto Julian Fellowes per USA Films ’ “ Gosford Park ” – vincendo la sua prima sceneggiatura prodotta. È la seconda vittoria consecutiva per i film USA di 3 anni, dopo l’anno scorso ’ S “ traffico;.”

    Il primo nom per Bosnia-Herzegovina, “ No Man ’ s Land ” ha vinto la stretta gara in lingua straniera. La foto, diretta da Danis Tanovic ed essendo distribuita nell’U.S. Di MGM/UA, riguarda i soldati bosniaci e serbi bloccati in una trincea tra le linee nemiche durante la guerra bosniaca.

    Come indicazione dello stato del settore: due studi hanno condiviso la foto migliore in quattro degli ultimi cinque anni, dopo Fox-Paramount ’ S “ Titanic ” (1997); Miramax-U ’ S “ Shakespeare in Love ” (1998); e DreamWorks-Universal ’ S “ Gladiator ” (2000).

    Sebbene abbia fallito nella sua offerta per i migliori trofei consecutivi, Russell Crowe si unisce a pochi eletti che hanno recitato nelle migliori foto di Best Pic back-to-back.

    Una bacca in lacrime ha ricevuto una standing ovation, dicendo, “ questo momento è molto più grande di me.” Ha riconosciuto “ ogni donna di colore che ora ha una possibilità perché questa porta stasera è stata aperta ora.”

    Sebbene la sua vittoria non sia stata del tutto uno shock, Sissy Spacek è stato considerato un front-runner, vincendo gli onori AFI e Golden Globe, nonché una serie di critici premi. La vittoria di Berry, tuttavia, è stata suggerita nella sua vittoria di SAG Awards all’inizio di questo mese.

    “ era una porta molto grande, e sono contento che lei sia quella che lo ha calciato, ” Host Whoopi Goldberg in seguito ha detto.

    Washington da WB ’ S “ Giorno di addestramento ” è diventato solo il secondo thesp nero che abbia mai vinto nella categoria del best-attore. Ha salutato Sidney Poitier, dicendo che tutta la sua vita ha seguito le passi dell’attore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, signore, Signore, Signore, Signore, Signore, Signore, Signore, Signore, Signore, Signore, Signore, Signo, Signo, sul)))))))))))))))))) sull’Indoiicato.”

    Washington è anche l’undicesimo attore a vincere sia in gare di piombo che a sostegno, essendo stato onorato per “ Glory ” nel 1989.

    “ Rings ” è stato complicato per la cinematografia di Andrew Lesnie; la colonna sonora di Howard Shore; trucco di Peter Owen e Richard Taylor; e gli effetti visivi di Jim Rygiel, Randall William Cook, Mark Stetson e Taylor.

    “ Moulin Rouge ” vinto per la progettazione di costumi di Catherine Martin e Angus Strathie; Martin ha anche vinto per la sua direzione artistica, con Brigitte Broch onorato per la decorazione del set.

    (Per gli storici dell’Accademia, è un caso di già visto: John Huston ’ s 1952 “ Moulin Rouge ” vinto anche sia per la direzione artistica che per il costume.)

    Sony/Revolution ’ S “ Black Hawk Down ” trionfato per il montaggio di Pietro Scalia e il lavoro sonoro di Mike Minkler, Myron Nettinga e Chris Munro.

    Il trofeo per la canzone originale è andato a Randy Newman per “ se non ho avuto te, ” da Disney/Pixar ’ S “ Monsters, Inc.” segnando la sua prima vittoria dopo 16 noms. “ I Don ’ voglio la tua pietà, ” Deadpanned Newman quando ha ottenuto una standing ovation.

    Il cantautore è così sfuggito a una menzione nei libri dei record di Oscar come la persona con il maggior numero di noms senza una vittoria. Tuttavia, l’uomo del suono Kevin O ’ Connell, con il suo quinto NOM senza vincere quest’anno (per “ Pearl Harbor ”) è ora legato al compositore Alex North e al direttore artistico Roland Anderson per quel record.

    Vincitori due volte Howard e “ Rouge ” Il designer Martin era tra sette persone con doppi noms quest’anno. Newman era un altro. Degli altri quattro, Christopher Boyes ha vinto nel montaggio del suono. Robert Altman, Todd Field e John Williams sono stati lasciati fuori dal cerchio vincitore.

    Tra i tripli candidati Richard Taylor c’era anche un doppio vincitore, mentre Peter Jackson perse per tutte e tre le offerte.

    Sarah Kernochan ha registrato un record notevole mentre lei e Lynn Appelle hanno vinto per il Docu Short Subject “ Thoth.” Kernochan ora è due per due: ha anche vinto un Oscar per il suo unico docu precedente 29 anni fa, il 1972 “ Marjoe.”

    “ rouge ” e “ Rings ” Congenere una serie di vincitori dall’Australia e dalla Nuova Zelanda. E c’erano un numero pesante di nominati per la prima volta che trionfarono.

    Accettando il premio umanitario Jean Hersholt, Arthur Hiller ha salutato il suo “ incredibilmente premuroso ” i genitori, che hanno aiutato coloro che avevano bisogno di qualcuno “ di difendere i loro diritti, ” e li hanno ringraziati così come sua moglie e i suoi figli. “ è così imbarazzante per ricevere un premio per fare quello che dovresti fare.”

    Sidney Poitier e Robert Redford hanno ricevuto premi onorari. Entrambi sono vincitori precedenti, Poitier come attore per il 1963 “ Lilies of the Field ” e Redford come Helmer del 1980 ’ S “ Persone comune.”

    Dopo aver ricevuto una standing ovation di 80 secondi, elogiata Poitier “ le scelte coraggiose e altruistiche fatte da cineasti visionari ” Ciò ha permesso alla sua innovativa carriera. Ha scelto Joseph Mankiewicz, Richard Brooks, Ralph Nelson, Darryl Zanuck, Stanley Kramer, The Mirisch Brothers, Guy Green, Norman Jewison “ e tutti gli altri che avevano una mano per modificare le probabilità.”

    Redford, anche accolto con una prolungata standing ovation, ha ricordato l’industria dell’intrattenimento “ per abbracciare i rischi e le cose sicure … Nel mantenere in vita la diversità, aiuterà a mantenere in vita il nostro settore.”

    Il mondo è in un cambio di mare, ha aggiunto, e dobbiamo trattenere “ la libertà di espressione che ci consente come artisti di raccontare una storia a modo nostro.” Ha detto che è un diritto di non essere preso leggermente.

    Il Gordon e. Il premio Sawyer è andato a Edmund M. Di Giulio. I premi Sci-Tech sono stati consegnati il 2 marzo.

    Il roster onorario di quest’anno 8217 sottolinea di nuovo l’errore che ci sono qualsiasi “ Surefire ” Oscar Bellwethers.

    Ad esempio, Broadbent e Connelly erano senza vittorie ai premi SAG. Dei predittori migliori, i critici e la Guild di produttori dell’America hanno perso la barca. Solo i Golden Globes hanno capito bene.

    In termini di campagne, tutto è stato più intenso quest’anno, probabilmente perché la mancanza di un chiaro front-runner ha riparato l’adrenalina dei nominati. C’erano Mucho Press e Speculation del settore su possibili fattori elettorali: confusione tra i candidati cinematografici, Crowe ’ s sfogliare i BAFTA Awards e il problema della gara nelle categorie di recitazione.

    Gli elettori dell’Acad ne hanno letto e ne hanno parlato, ma è del tutto possibile che, nonostante l’attenzione, gli elettori abbiano ignorato tutti i pettegolezzi e hanno semplicemente votato per il lavoro che pensavano fosse il migliore.

    Quest’anno c’erano 5.739 membri votanti in 15 filiali dell’Accademia delle arti cinematografiche & Scienze. Il ramo più grande ha 1.315 attori; Il più piccolo vanta 110 documentariani.

    I 74 ° premi annuale si sono svolti al nuovo teatro Kodak a Hollywood & Highland Complex, la prima volta che gli Oscar si sono tenuti a Hollywood dall’evento di aprile 1960 ai Pantages.

    Il kudocast è stato prodotto da Laura Ziskin e ha trasmesso Live in the U.S. su ABC.

    Lascia un commento