Aaron Ryder per gestire il vestito cinematografico

Filmnation Entertainment, lanciato da Glen Basner come società di vendita estera, ha istituito un braccio di produzione e ha impostato Aaron Ryder per gestirlo.

Ryder, un dirigente di produzione per i film di Newmarket prima di formare Raygun Prods., ha crediti di produzione che includono “ Memento, ” “ Donnie Darko, ” “ Whale Rider, ” “ Monster, ” “ The Prestige, ” “ Amleto 2 ” e il star di recentemente completato Renee Zellweger “ il mio unico e unico.”

Basner ha formato la filmazione il mese scorso con finanziamenti indipendenti, dopo aver lasciato il suo incarico come Weinstein Co. Prexy of International la scorsa estate.

Prima di TWC, ha trascorso 16 anni come dirigente delle vendite internazionali presso Good Machine e Focus Features.

Basner ha lanciato la società con un accordo esclusivo per i film di non studio generati da Media Rights Capital e Samuels Media e un accordo non esclusivo con Endgame Entertainment.

Ma il suo piano aziendale si è formato con l’idea che la società sarebbe aumentata non solo attraverso le vendite territoriali, ma anche attraverso produzioni nostrane la cui filmazione di sviluppo finanzierà.

La filmazione inizia con due progetti che Ryder ha portato con sé: “ The Raven, ” Un thriller di Hannah Shakespeare/Ben Livingston ambientato negli ultimi giorni della vita di Edgar Allan Poe, quando viene avvolto in un’indagine serial killer. Ryder ha avuto origine il progetto a Endgame, che coprirà e dividerà i costi di sviluppo con FilmNation, con Endgame Financing Production.

Il secondo progetto è il Matt O ’ Neil-Scripted “ Bull Rush, ” che viene coprodotto con Newmarket. I fondatori di Newmarket Chris Ball e Tyrer hanno in programma di fare diversi film con Filmnation.

Ryder acquisterà proprietà, con l’enfasi sugli script su libri e piazzole perché il ciclo di sviluppo sarà più breve, consentendo a Basner di iniziare a mettere in fila il finanziamento della produzione così molto prima.

Ryder aprirà un ufficio in l.UN., Mentre Basner apre un quartier generale permanente il mese prossimo nell’area del Chelsea di Manhattan, dove gestisce il lato internazionale del business.

Lascia un commento