6 ex staff di Fox accusato di pirateria

Le sonde di antipirazia interna ed esterna a Fox hanno segnato sei ex dipendenti, tutti incaricati di aver cospirato per commettere violazione del copyright per i film e il software di pirateria da un server informatico dell’azienda, hanno detto i pubblici ministeri federali venerdì.

Un’indagine federale è iniziata dopo un’indagine interna da parte di Fox, che alla fine dell’anno scorso ha contattato il servizio segreto dopo aver trovato copie illegali di film come “ The Matrix si ricarica ” e “ Daddy Day Care ” (Varietà quotidiana, 17 marzo). Software per un valore di oltre $ 121.000 e dozzine di film di proprietà di Fox e altri studi cinematografici sono stati piratati, secondo i documenti di servizio segreti ottenuti da Varietà quotidiana Lo scorso marzo.

Gli addebitati sono Lisa Yamamoto, 45 anni, un ex amministratore di messaggi e servizi; Kevin Sarna, ex consulente di infrastrutture presso Fox Cable; Jonathan O ’ Brien, 30 anni, ex ingegnere di rete; Christopher Willis, 31 anni, precedentemente ingegnere di rete; Peter Mariano, 25 anni, ex amministratore di rete; e Garry Martin, 32 anni, ex manager di Desktop/User Support.

Tutti sono accusati di un conteggio di cospirazione, che comporta una pena massima di cinque anni nella prigione federale.

Se non fosse stato per una violazione precedente apparentemente non correlata della sicurezza su Internet in studio a novembre, Yamamoto non avrebbe mai potuto eliminare come sospetto, né Fox avrebbe necessariamente scoperto che i suoi server e la larghezza di banda venivano usati per la pirateria del cinema.

Nell’incidente precedente, circa 1.800 impiegati di Fox sono stati sorpresi di ricevere un’e-mail anonima che conteneva i nomi, i numeri di previdenza sociale e gli stipendi di centinaia di loro colleghi presso la FX e Fox Sports Cable Networks (Varietà quotidiana, Nov. 6).

Come risultato di quella perdita imbarazzante, il direttore del gruppo di intrattenimento Fox James Chaffee ha iniziato un’indagine. Ha portato alla scoperta che un server mantenuto da Yamamoto e altri dipendenti della Fox Information Technology veniva utilizzato come A “ Warez ” server. I gruppi Warez sono comunità Internet sotterranee che competono per software, DVD e film piratati di alta qualità.

Lascia un commento